domenica 11 dicembre 2011

Day 5: A song that is often stuck in your head









Buonsalve a tutti (anche se nessuno mi considera, ma fa niente).
Scusate il ritardo orribile, ma ero al mare a fare il ponte e lì la connessione ad Internet scarseggiava. Cercherò di recuperare il prima possibile.
Allora. Giorno 5: una canzone che hai spesso in testa.
Indiscutibilmente It's Late, dai più che pontificati Queen. Una vera e propria opera, se vogliamo escludere Bohemian Rhapsody. Ma, come si dice, "sai di essere un vero fan dei Queen quando la tua canzone preferita non è un Greatest Hit".
Questa non è la mia canzone preferita, ma l'album lo è, e io adoro questo pezzo. Sei minuti e ventisette di pura opera. Per di più, un testo che fa impazzire, un amore finito e ricominciato - so let the fire take our bodies this night, dice alla fine. Freddie ha una voce stupenda, ma tutto è stupendo, tutti gli strumenti si accordano perfettamente.
Personalmente, la considero bellissima, un capolavoro - non per niente ho scassato le orecchie ad una mia compagna di classe cantandola ogni giorno all'uscita da scuola!

... o almeno credo...





Midori

1 commento:

zidora ha detto...

Povera compagna! Ma non è la sola a sopportare i tuoi gorgheggi. Anche io... Ahahah scherzo, lo sai che mi preoccupo quando non canti! (anzi, si preoccupa anche la mia collega...) :)